Sposarsi in spiaggia

Con questa poetica atmosfera, il matrimonio celebrato in spiaggia riesce a regalare agli sposi emozioni straordinarie e di impagabile suggestione.
Scegliere di sposarsi  al mare è un desiderio che molte coppie decidono sempre più spesso di realizzare. Le straordinarie spiagge della nostra isola diventano  così, la cornice naturale per accogliere un Sì “dal sapore  romantico.
I mesi da preferire per la celebrazione del matrimonio in spiaggia sono ovviamente quelli estivi, mentre, il tramonto è l’ora ideale per iniziare la cerimonia. Per ripararsi da un vento improvviso si potrebbe organizzare un gazebo un po’ distante dalla riva; una guida segnerà il percorso degli sposi verso l’altare con  a fianco le sedie per gli invitati.  Gli allestimenti floreali intervengono a rendere ancora più unica la giornata. Irrinunciabili, le candele sistemate tutte intorno per enfatizzare la suggestività dell’ evento.
Per quanto riguarda il tema, non possono mancare conchiglie, stelle marine e sono ammesse tutte le tonalità del blu accostato all’ecrù o al bianco, e possono essere il motivo di partecipazioni, centrotavola tableau de mariage; per quest’ultimo, si possono assegnare per contraddistinguere i posti a tavola,  i nomi di piccole isole o di caratteristiche calette.
Molti sposi scelgono anche di consegnare agli invitati dei  cadeau mariage, dei presenti che, in questa occasione, possono essere dei  ventagli da far trovare posati sulle sedie oppure delle infradito da far calzare agli ospiti.
Per chi decide di proseguire anche il ricevimento in spiaggia può farlo in un chiosco attrezzato,oppure, può  chiedere l’intervento di un banquetinq, il quale avrà cura di preparare, a scelta tra un  banchetto o  un buffet,  un menù a base di pesce, studiato nei minimi dettagli.
Per godere appieno della luna e delle stelle,  grossi cuscini poggiati sulla sabbia, creeranno delle sofisticate zone relax e, a conclusione, uno spettacolo pirotecnico lascerà a tutti,  la magia di un matrimonio da ricordare.