Tradizione o superstizione?

Di venere e di Marte né ci si sposa né si parte. Proprio perchè il martedì appartiene a Marte che è il dio della guerra, mentre il venerdì, secondo la cabola, è il giorno in cui furono creati gli spiriti maligni.


Sposa bagnata, sposa fortunata. Questa magra consolazione trova la sua spiegazione: la pioggia simboleggia la fortuna e l'abbondanza che cade generosa sugli sposi.

Uno degli amuleti più adatti al giorno del Sì è l'acquamarina che assicura fadeltà e felice matrimonio.

L'usanza di suonare il clacson delle auto del corteo nuziale deriva dalla convinzione che così facendo si scacciano gli spiriti cattivi.

Il lancio del riso all'uscita degli sposi dalla chiesa è considerato un augurio di ricchezza e gioia. In alcuni paesi è accompagnato da monete, caramelle, grano, petali di rosa.


La tradizione di sollevare tra le braccia la sposa e solcare la soglia della nuova casa risale all'antica Roma. Si faceva così per evitare che lei inciampasse, presagio infausto perchè significava che le divinità non la volevano accogliere.

Il letto degli sposi dovrebbe essere preparato la sera prima del matrimonio da due ragazze nubili che simboleggiano la purezza.


Vietatissimo è vedere lo sposo dopo la mezzanotte che precede il giorno del matrimonio.


Usanza seguitissima è quella che vieta di mostrare l’abito da sposa al futuro marito, oppure quella di guardarsi riflessa allo specchio con il vestito da sposa il giorno del matrimonio. Sfido qualsiasi sposa a rispettare questa tradizione. Per scongiurarla, basta togliervi una scarpa, un guanto o un orecchino.
Un velo vecchio è considerato più fortunato di uno nuovo; è particolarmente vero se è preso in prestito da una donna felicemente sposata. Dicono che la felicità ed/o la fertilità dell’altra donna passi attraverso il velo alla nuova sposa.

Qualcosa di prestato-ricordano le persone vicine
Qualcosa di regalato-ricordare l’affetto delle persone care
Qualcosa di blu- anticamente era il colore che simboleggiava la purezza ed era il colore dell’abito da sposa
Qualcosa di vecchio -il passato
Qualcosa di nuovo -il futuro


Se le fedi, o soltanto una delle quali, dovessero cadere durante il rito bisogna farle raccogliere solo dal celebrante.