Il colore trend 2019 è anche per i matrimoni il living coral pantone

Il corallo è stato scelto come colore moda dell'anno

Dicembre è il mese decisivo per la definizione del trend Pantone dell’anno e, come da tradizione, anche per il 2019 pochi giorni fa è stato reso pubblico il colore principe della prossima stagione: il living coral pantone 16-1546.

Pantone color 2019

Le spose più modaiole sicuramente staranno già pensando a come utilizzare questo bellissimo colore, allegro e chic allo stesso tempo, per il loro look e nell’allestimento del ricevimento di nozze!

Ma scopriamo insieme di cosa si tratta…

Da circa 20 anni, gli esperti del Pantone Color Institute, divisione commerciale del Pantone, vera e propria autorità mondiale in fatto di colore, studiano annualmente analisi e tendenze valutando gli influssi provenienti dagli ambiti più svariati, tra cui il mondo dello spettacolo, del cinema, dell’arte, della moda, del design e del turismo. Queste influenze vengono poi rapportate alle novità legate alla tecnologia ed agli aspetti economici e culturali e valutate anche in relazione all’impatto mediatico e del mondo social.

Nasce così il Pantone Color of the Year, destinato ad influenzare l’arte, la moda e, perché no, i nostri outfit quotidiani

La scelta per il 2019 è ricaduta sul living coral, una tonalità di colore vivo e acceso a metà tra l’arancione e il rosa e con un accenno dorato, omaggio alla natura ed in particolare alle splendide barriere coralline. Come ha infatti spiegato la vice presidente di Pantone, Laurie Pressman, in una intervista ad Associated Press “questo colore ci si è imposto in un momento così delicato per l’ambiente, dove i cambiamenti climatici stanno sbiancando le barriere coralline cancellando i loro arcobaleni… Con tutto quello che accade oggi, abbiamo cercato un colore che comunicasse umanità, in risposta alla disumanizzazione di questa era digitale. Questo colore reca conforto e ci fa sentire bene. Abbiamo voglia di giocare, di leggerezza.

Quindi, mentre ad esempio nel 2016 la scelta di due colori, il rose quartz e il serenity, era dedicata al tema del gender e dell’uguaglianza tra generi e nel 2018 l’ultra violet richiamava il pensiero artistico visionario e critico di un’era complessa, il 2019 si caratterizza per il suo aspetto fortemente positivo con la scelta di una nuance che richiama immediatamente alla mente la bella stagione, i colori affascinanti di un romantico tramonto, le meraviglie della natura, la vitalità e l’ottimismo.

E se il design e la moda hanno già abbracciato, nelle collezioni primavera-estate, questa tendenza che unisce vintage e moderno, come si potrebbe declinare il color trend 2019 nel mondo del wedding?

Nuance allegra e “vitaminica”, il living coral si presta sicuramente alla perfezione per le cerimonie estive, ma, sapientemente dosato ed abbinato ad i toni freddi del grigio e del celeste o ai classici ed eleganti sabbia e panna, potrebbe adattarsi anche ai matrimoni autunnali o primaverili, creando una calda atmosfera anche grazie all’associazione con il legno.

Per il look degli sposi si potrebbe sfruttare il brio del living coral nei dettagli: un sandalo gioiello dai colori vivi o un pep toe scamosciato, un tocco allegro in una fascia in raso con un grande fiocco o anche una sfumatura dégradé sulle ruches di una sfarzosa gonna per la sposa oppure un papillon o un rametto di corallo come buotonniere per lo sposo ed i testimoni. Per le damigelle invece via libera ad abiti total coral, anche in diverse tonalità per uno stupefacente gioco ottico, o ad allegri corsage da polso con profumati fiori freschi aranciati.

Questa tonalità di colore poi ben si presta ad essere sfruttata nel mondo beauty: blush, ombretti, smalti e rossetti per una nuance che scalda gli incarnati chiari ma esalta anche alla perfezione le pelli medio chiare dal sottotono dorato e rende incredibilmente chic e glamour le carnagioni scure e le pelli abbronzate.

Il colore dell’anno potrà naturalmente essere sfruttato a pieno nel bouquet e nelle decorazioni floreali della location, anche abbinato a nuances vicine come il pesca, il fucsia, il rosa o l’arancione pieno oppure a contrasto, declinato con fiori grigi e bianchi.

Un’esplosione di allegria e vitalità potrebbe essere portata da questo colore nel vostro ricevimento se decidete di sfruttare il living coral negli allestimenti, per le bomboniere, le partecipazioni, i segnaposto o il tableau de mariage. Un’idea originale potrebbe essere ad esempio quella di scegliere un mezzo di trasporto non convenzionale, dal sapore vintage, rigorosamente total coral!

Ed infine lei, la wedding cake: a colore pieno e vivace o sfumato, immancabilmente a due o tre piani, avrà un piacevole sapore tropicale, magari arricchita con allegri e gustosi fiori aranciati.

Per il 2019 quindi lasciamoci travolgere dall’energia esplosiva di un colore che ipnotizza l’occhio, trasmette positività e contribuisce a ricreare un ambiente frizzante e piacevole che rievoca allo stesso tempo calde atmosfere familiari rétro ed una travolgente e fresca modernità.