La fede sarda

Elegante e raffinata, la fede sarda si presenta come un intramontabile gioiello utilizzato anche dalle spose più giovani. Questo anello è lavorato con la tecnica della filigrana, ovvero con l’intreccio di due sottilissimi fili di metallo che formano dei grani che simboleggiano prosperità. La maestria degli orafi sardi è stata tramandata di generazione in generazione sin dal XII secolo; Esistono diverse varianti di questa fede, quella più tradizionale è quella a lavorazione “a granitu” diffusa in tutto il territorio italiano che si differenzia da quella selargina, molto più sottile e con un maggior numero di grani. Queste due varianti simboleggiano l’augurio di fertilità, benessere e prosperità per gli sposi. Un altro splendido gioiello è rappresentato dalla fede ogliastrina lavorata sempre in filigrana con l’aggiunta di parti lisce: quella centrale simboleggia il sole con il sistema solare mentre ai lati ci sono due quarti di luna, il tutto arricchito da lavorazioni in filigrana e trafori. Questo anello è un’ eco delle dominazioni arabe nell’isola. La tecnica della filigrana oggi è usata anche per delle creazioni moderne che uniscono design  e antica sapienza orafa sarda.