Make-up and beauty

Naturalezza, prima regola che il make-up  deve rispettare. Valorizzare, è l’altro aspetto fondamentale.

Quindi un professionista capace deve prima di tutto tenere conto del carattere della sposa senza stravolgerne l’immagine, poi  dell’abito e del momento in cui si svolge la cerimonia.

Attraverso le prove trucco la sposa ha modo di conoscere e scoprire il truccatore il quale dovrà avvalersi di prodotti professionali e possibilmente idrorepellenti per garantire i risultati migliori e a lunga tenuta.
Il segreto principale sta nella base dl trucco che, se ben studiato, ha il potere di nascondere le imperfezioni e mettere in risalto le linee di contorno del viso mantenendo un effetto naturale.

Il make-up da sposa deve essere soprattutto fotografico e, a tale scopo, si consiglia l’uso di formule opache a svantaggio di quelle glitterate. Per una maggiore riuscita e aderenza, gli esperti consigliano di preparare la pelle con uno scrub (da fare almeno 2 giorni prima) in modo da renderla uniforme e luminosa.

Un’ alimentazione regolare e un po’ di riposo in più, non potranno che giovare al vostro aspetto.
Anche la pelle del corpo ha bisogno di qualche trattamento, soprattutto le parti più in mostra come schiena e  decollété. Anche in questo caso uno scrub potrà essere d’aiuto.
Non ultime, le mani che dovranno presentarsi perfettamente in ordine e idratate, quindi un peeling e una manicure sono quasi d’obbligo.